La cantina

Al piano interrato, una piccola porta di legno antico si apre per lasciare spazio ad uno degli elementi più suggestivi del locale, la cantina: per molti l’anima di ogni locale, o l’elemento che fa la differenza.

La nostra cantina corre sotto il locale, quasi come un’altra dimensione, e ospita oltre 600 etichette.

Basta scendere pochi scalini. Sotto un cielo di mattoni a vista si apre il “mondo” del Barolo e del Barbaresco. La stanza è piccola e la qualità della luce dà il giusto tocco. E al centro non manca di certo un tavolo: difatti, solo su prenotazione, è anche possibile gustare degli aperitivi oppure cenare (massimo 8/10 persone).

Nella stanza adiacente, sugli scaffali rigorosamente in legno sopra un pavimento di ghiaia e mattoni sono disposte tutte le altre etichette, italiane e internazionali: piccole e grandi firme.

E nel crutin, così nominato per le sue piccole dimensioni, sono conservate le annate vecchie: si parte dagli anni Sessanta.